Il nostro dojo

L’Issuikan kyudojo fu inaugurato l’8 agosto 1996 dal maestro Toshio Mori. Il nome significa “piccolo ruscello che diventa grande”. Era il coronamento di un percorso iniziato nel 1989, quando un gruppo di appassionati fondò il Kyudo Club Torino, decisi a portare in questa città l’antica arte di tiro con l’arco giapponese. La cerimonia, che prende il nome di biraki, si articola in quattro fasi il cui scopo è quello di purificare il luogo e scacciare le influenze negative. Il nostro dojo vanta un azuchi (terrapieno in sabbia su cui si appoggiano i bersagli) lunghissimo, possono tirare contemporaneamente fino a 7 arcieri, probabilmente il più lungo in Italia.